BLOG

Devi scegliere un azionamento per il cancello del garage?

  /   13.10.2017

Devi scegliere un azionamento per il cancello del garage?
Scopri a he cosa prestare attenzione!

    L’automazione dei cancelli ha una grandissima convenienza ed e’ utilizzata sempre più spesso dagli investitori. L’argomento più importante per l’automazione è certamente la sua comodità, ma bisogna ricordare anche l’aspetto della sicurezza. Se stai per scegliere un azionamento per il cancello del garage, leggi la nostra guida e scopri a che cosa occorre prestare particolare attenzione.

    Le dimensioni e il peso di cancello

     Non è un segreto che l’azionamento viene scelto a seconda del tipo di cancello. Questo riguarda soprattutto la forza di tiro e di spinta che dipende proprio dal peso del cancello. L’automazione troppo debole potrebbe avere un’avaria ed essere solo una fonte di frustrazione (per esempio a causa del suo funzionamento lento). L’azionamento troppo forte invece consumerà troppa corrente e costerà di più.

Nel caso di un cancello singolo, con una struttura abbastanza leggera, basterà un azionamento con una potenza di 500-600 N. Un cancello doppio largo circa 5 metri o anche più, richiederà invece una potenza per l’automazione di oltre 1000 N.

Il numero di cicli

     Questo parametro permette di definire approssimativamente la resistenza dell’azionamento. Se in un giorno utilizziamo il cancello del garage al massimo 4 volte (due macchine: uscita di mattina, ritorno di pomeriggio), non è necessario spendere molti soldi in un azionamento di classe ed efficienza superiori.

Se invece il cancello deve essere aperto e chiuso una dozzina di volte oppure diverse decine di volte al giorno, allora l’idea migliore sarà l’acquisto di un azionamento adattato al funzionamento in condizioni industriali, per es. per i parcheggi.

Portoni industriali

Portoni industriali

La velocità dell’automazione

     Un azionamento di classe standard funziona con la velocità di circa 17-18 centimetri al secondo. Se in uno stabilimento sono necessari accessi e uscite veloci, un’ottima idea sarà quella di scegliere l’automazione che offra una velocità di 22-23 centimetri al secondo.

La sicurezza

     Sulla sicurezza non bisogna mai risparmiare. Un buon azionamento per il cancello del garage deve essere protetto contro il sovraccarico, cioè avere un sistema che arresti il cancello in presenza di un ostacolo (per es. la bicicletta di un bambino oppure il cofano di una macchina parcheggiata male).

Molto utile è il sistema di protezione anticaduta del cancello. Funzionerà nel caso di rottura della molla e quindi proteggerà il cancello o una proprietà dal danneggiamento o addirittura anche da un grave incidente - E  se vicino al cancello ci fosse un bambino?

Portoni sezionali

 Portoni sezionali

Un’altra protezione è la funzione di blocco automatico nella guida dell’azionamento che impedisce l’apertura forzata dall'esterno.

Le ulteriori funzioni dell’automazione

     Tante automazioni hanno delle funzioni utili che si possono apprezzare durante l'uso quotidiano. Elenchiamo qui: la funzione di avviamento e di arresto morbido (aumentano la vita di azionamento), la funzione dell’ulteriore illuminazione del garage (l’automazione ha una lampada incassata), la funzione di alimentazione della batteria (molto utile durante le interruzioni di corrente) oppure la funzione di avviamento esterno (per esempio con il pulsante su una parete del garage).

Riassumendo:  una buona scelta per l’automazione dei cancelli per garage deve essere fatta soprattutto considerando il tipo ed il peso del cancello. Occorre prestare attenzione al marchio del produttore e alle condizioni di garanzia come anche alla velocità dell’azionamento. Sono importanti anche gli aspetti legati alla sicurezza e alla possibilità di impostare molti comandi.

Ricordati che l’acquisto è solo una metà del successo. In pratica la durata e l'usabilità dell'automazione sono determinati da un montaggio professionale.


Adesso Aikon Distribution offre uno sconto fino al 6% per i cancelli dei garage – chiedi i dettagli della promozione al nostro rappresentante commerciale.

Leggi l'articolo sul nostro blog: Entriamo in garage, ossia verifica dei portoni del garage