BLOG

Finestre SASH – crea lo spazio aggiuntivo nella tua cucina

  /   07.06.2017


Finestre SASH – crea lo spazio aggiuntivo nella tua cucina

     A due ante , con un sistema caratterizzato scorrevole sopra – sotto, le finestre SASH (chiamate anche ghigliottine), incontrate il più spesso nelle case inglesi ed americane, piano piano vengono usate anche nelle altre  regioni del mondo.

     La ditta Aikon Distribution offre le finestre di legno sash (verifica l`offerta: Finestre SASH) in due varianti: classico che funziona grazie alle zavorre messe al telaio della finestra (cosidette finestre cords and weight) e moderno in cui per il meccanismo di apertura e chiusura sono responsabili le molle (cioè  sashsprings).

     Una soluzione interessante che è presente nelle nostre finestre chiamate “ghigliottine”, è una possibilità di muovere le ante in diverse combinazioni, cioè possiamo aprire un`anta (di sotto o di sopra, in questo caso la seconda anta rimane immobile), la seconda opzione sono tutte le due ante mobili. A questa possibilità si aggiunge ancora l`asimmetria, in questa situazione le superfici delle ante sono diverse e in seguito a tale composizione otteniamo cosidetta l`aperture non completa.

     Il vantaggio maggiore delle finestre sash è il risparmio dello spazio – non ci serve lo spazio aggiuntivo destinato per aprire le ante. Grazie a questo abbiamo più possibilità di sistemare lo spazio vicino alla finestra: davanzali, scaffali e anche armadietti o una tavola. Per questo motivo le finestre chiamate “ghigliottine” saranno una proposta ottima come le finestre in cucina in cui lo spazio in più è molto prezioso e desiderato. Sotto le finestre scorrevoli sopra-sotto possiamo dunque pianificare il montaggio di un lavandino o di un forno senza avere qualsiasi problema di usare queste attrezzature. La funzione di apertura non totale è ideale per le finestre in cucina, abbiamo una possibilità di una ventilazione permanente in quanto l`anta della superficie più piccola può svolgere il ruolo di un ventilatore.

     In cucina apriamo spesso le finestre e siamo spesso costretti a spostare gli oggetti  che stanno vicino alla finestra. Sarebbe perfetto non essere sempre obbligati di spostare vasi, vasi da fiori o altre piccole attrezzature da cucina ogni volta che vogliamo aprire la finestra?