BLOG

Infissi in alluminio – HIT nell’edilizia moderna

  /   14.09.2017

Infissi in alluminio – HIT nell’edilizia moderna

    La gran parte di persone pensando alle finestre ed alle porte prende in considerazione la scelta tra il legno e il PVC. Infatti, fino a poco tempo fa l’offerta di produttori era limitata solo a questi due materiali, ma da qualche anno gli infissi in alluminio conquistano il mercato. È una risposta naturale alle necessità di architetti e di investitori che cercano le soluzioni moderne. Ma non solo l’aspetto fisico decide sull’attrattività delle finestre e delle porte di alluminio.

    L’architettura moderna ama l’alluminio

     Per fortuna negli alloggi unifamiliari sempre più spesso si scelgono le tendenze architettoniche coraggiose, moderne. Gli investitori hanno iniziato a prestare l’attenzione non solo sulla praticità ma anche sull’aspetto fisico delle loro case.

I sistemi di alluminio sono molto spesso utilizzati nei grandi progetti industriali come in edifici per uffici, banchi, hotel, centri commerciali. Sono utilizzate lì di solito per creare le strutture vetrate di cui compito principale è far entrare la luce negli interni dei locali.

porta automatica

Porte automatica

     In tutto quanto benissimo funzionano gli infissi di alluminio perché sono moderni, minimalistici e si adattano benissimo alle concezioni architettoniche innovative. L’alluminio si compone particolarmente bene con gli elementi come lamiera, composito, illuminazione puntuale, cemento.

La durabilità eccezionale

     Quando negli anni 90 avveniva il boom per le finestre di PCV, i produttori ed i venditori sottolineavano la loro altissima resistenza rispetto ai prodotti di falegnameria. Oggi sappiamo che non sempre succede così.

I prodotti di alluminio hanno qui un significativo vantaggio, perché nel caso di profili di metallo non esistono le deformazioni. Le pareti e le finestre mantengono la sua stabilità di dimensione e la tenuta veramente per molti anni. L’alluminio porta carichi molto meglio per cui protegge per es. dal fenomeno di fessurazione del telaio.

     La resistenza dell’alluminio può confermare il fatto che gli investitori possono senza problemi ordinare le battenti molto larghe per le porte scorrevoli, sollevabili-scorrevoli o, come di moda ultimamente, per i sistemi a porta armonica

Panorama Aliplast

Panorama Aliplast

Non dimentichiamo inoltre che i prodotti di alluminio sono relativamente leggeri grazie a cui il montaggio è meno problematico e più veloce, mentre l’uso molto comodo. 

Aliplast

Sistema Aliplast

Il telaio freddo? È un mito!

Un argomento sollevato al più spesso contro i prodotti di alluminio è la dichiarazione che tali finestre e porte sono „freddi” e non garantiscono un comfort termico adeguato. Anche se l’alluminio è un metallo, l’isolamento di riempimento dei profili garantisce la mancanza di effetto di telaio freddo. Inoltre, gli infissi di alluminio possono tranquillamente competere con il PVC oppure il legno dal punto di vista dell’isolamento termico – al mercato sono già disponibili le finestre con Uf = 0,8 W/(m2*K) (profilo STAR).

Nelle finestre e nelle porte di alluminio si utilizzano i cosiddetti inserti termici di una larghezza significativa, di solito realizzati di poliammide e di lana di vetro e ulteriormente isolato con il polietilene espanso. Grazie a questo i prodotti raggiungono l’ottimo coefficiente di scambio termico che permette di utilizzarli anche negli edifici passivi.

     Se cerchi le finestre e le porte per gli anni, allora interessati seriamente proprio di infissi di alluminio. Perché? Per alcuni motivi. Iniziamo dal difetto di PVC e di legno cioè la perdita di colore. Dopo qualche anno ambedue i materiali non si presentano così bene come all’inizio in effetto dell’esposizione ai raggi solari, alla pioggia ed agli altri agenti atmosferici. L’alluminio colorato è completamente resistente a questi agenti. Il metallo non si ricopre di muschio, ne di muffa, ne di funghi.
A’ propos i colori, non bisogna preoccuparsi di una scelta modesta. Nell’offerta di produttori degli infissi di alluminio c’è praticamente la completa gamma coloristica di RAL. Grazie a questo non esistono dei problemi con la scelta dei prodotti perfettamente corrispondenti al carattere dell’edificio, dell’architettura o semplicemente ai gusti degli investitori.

Non dimentichiamoci della manutenzione senza problemi – le finestre e le porte di alluminio si curano esattamente come quelle di PVC. Basta lavare i telai con l’acqua normale, eventualmente con un’aggiunta di un detergente chimico non aggressivo.

Solo un svantaggio…

Lo svantaggio degli infissi di alluminio sono le difficoltà della sua eventuale riparazione. In caso di danneggiare una finestra oppure una porta, di solito si tratta della sostituzione dell’intero elemento. È uguale anche nel caso del PVC per qui questo aspetto non dovrebbe essere il motivo principale per il pro o contro dell’alluminio.
     Le finestre e le porte esterne si comprano una volta per tanti anni, almeno dovrebbe essere così. Considerando la durabilità dell’alluminio, è un investimento ragionevole che verrà apprezzato soprattutto dopo gli anni dell’uso senza problemi.